(decano)~Figure Four~2~Nostalgia

Certo caro pietro che c’era un po’ anzi tanta nostalgia quando parlavo del King of the Ring. Allora facevo il liceo e seguivo il wrestling in chiaro su Italia 1 e insieme a te e altri con la stessa passione per il wrestling passamo il tempo a discutere sui match e a scontrarsi sui nostril wrestler preferiti. E poi dalla tua fervida mente in collaborazione con MR.S. nacque il nostro gioco sul wrestling,con tutte le schede dei wrestler a disposizione e due dadi ci impegnava in battaglie epiche.Beh sicuramente uno dei poche cose belle del liceo per me si intende, certo anche un po’ rischiosa a volte, infatti un dado ce l’ha ancora una certa professoressa.

Comunque a parte queste situazioni personali, e’ anche nostalgia per un wrestling diverso dove si c’era la componente “intrattenimento”, ma il wrestling lottato non mancava e metteva in campo match di alto livello.I feud,per carita’ non tutti ci furono dei flop anche allora,ma la mggior parte erano ben costruiti e solidi. Ricordiamone alcune quella fratricida trai fratelli Hart, quella di una violenza incredibile tra Undertaker e Mankind,quell ache segno’ la risalita della wwe nei confronti della wcw tra Austin il padrone della federazione Vince e tantissime altre ancora.Tutto si sviluppava nel corso della settimana con scambi dialettici forti e tradimenti interferenze facendo salire l’attesa e le aspettative del pubblico per come sarebbero andate le cose nel ppv.Allora no era ancora arrivato il diluvio dei ppv come oggi.

Forse qualcuno dira’ che anche negli ultimi anni ci sono state delle rivalita’ intressanti, si puo’ darsi ma, sono gocce nel mare.Si forse si puo’ ricordare Undertaker Orton, ma comunque mancava di un qualcosa che la redesse unica. Si puo’ citare gli screzi tra I vari menbri dell’evolution.Anche magari Hogan vs HBK, si pero’ hanno dovuto prendere un wrestler pensionato. Insomma manca sempre qualcosa.Si va sempre in cerca della spettacolarizzazione cone vedi>stendiamo un velo pietoso, l’intervento delle macchiette dei candidate alla presidenza USA ,buffonata di cui se ne faceva a meno.

Tornando al King of the Ring bisogna ricordare che come la Royal Rumble e Survivor Series,faceva parte dei “Big Five”, ma soprattutto avevano un format particolare.Grazie a dio almeno la Royal Rumble c’e’ e non l’han cambiata.Survivor Series che si basava solo su match a squadre e ad eliminazione ormai se siamo fortunate,ne presenta forse uno ad eliminazione. E il King of the Ring come sappiamo e saprito come ppv facendo spazio ad un altro ppv uguale agli altri.La bellezza di quel torneo almeno quasi sempre era la presenza di wrestler importanti e magari in cerca di conferme e che poi erano cozstretti per vincere a combattere magari tre volte nella stessa serata.Ricordiamoci che hanno vinto questo torneo Bret Hart che s rilancio’ dopo la disfatta con Yokozuna(WM IX 1993).Steve Austin e li nacque il legendario Austin 3:16.Triple H che si rilancio’ alla grande dopo la punizione dopo il famoso Madison Square Garden incident.Angle e sappiamo tutti cosa ha vinto.Brock Lesnar che si lancio alla conquista del titolo mondiale (Summer Slam 2002).

Visto tutto questo discorso e’ per dire che visto la gran fatica della wwe per affermare nuovi wrestler, perche’ non sfruttare il king of the Ring per lo scopo.Una volta il torneo serviva proprio a quello per dare un bel push deciso ad un atleta.E poi c’era anche la chance di poter sfidare il campione al Summer Slam successivo cosa che aumentava l’attesa e l’attenzione sul ppv.

Ora la speranza era che la wwe con la reintroduzione del torneo volesse lanciare  I nuovi, gente come Carlito che ne ha di talento ma viene sballottato senza costrutto. Santino che se’ trattato come una macchietta e penso che a breve sara’ cestinato.Peccato perche’ sul ring se la cava.Scusate insisto Umaga che piglia solo legnate.Mvp che promette bene speriamo non lo rovinim.Kennedy che sembra non sappiano piu’ che farne. E altri che se purtroppo si affidano ai “geni che scrivono le puntate credo rimarranno Fermi in eterno al palo.

Come dimostrato dal risultato del King of the Ring a raw dove ha vinto Regal,per carita’ non ho niente contro di lui, ma cosa centra cosa mai potra farsene Regal di sta vittoria.Niente ormai e’ un pensionato.La wwe ha perso un altra occasione di lanciare nuovi talenti perche’ intendiamoci non e’ che Hbk e company andranno avanti in eterno.Se alla wwe basta l’;invincibile Cena e altri wrestler mediocri solo per allargare il suo mercato in India ecc. Bene ma devo dire che il wrestling e’ morto.

Non capisco io avrei occupato tutta la puntata di raw col King of the Ring, avrei evitato,la buffonata dei due candidate alle presidenziali, avrei evitrato il solito incontro di coppia tra edge cena e compagnia.Mtach proposto quando non si sa cosa fare, e avrei coinvolto tutti nel king of the ring. Avrei magari messo nei turni preliminary a confronto Undrtaker con HHH, Kennedy con Cena Edge con Mvp  isomma avrei provato cosi da sperimentere nuove rivalita’.

Magari per aumentare l’attesa avrei annunciate I nomi dei partecipanti aggiungendo che gli accoppiamenti iniziale sarebbero stati “casuali” ed estratti  la sera del torneo.

Non riesco a capire se alla wwe c’e’ una purosa carenza di idée e inventiva,perche’ si scervlla per trovare pagliacciate per aumentare la parte di intrattnimento e quindi si va a cercare l’estremo.Limitando enormente la parte lottata.

Ormai nessuno pensa guardo raw perche’ chissa cosa succede,come nel periodo del Monday night War,perche’ le puntate si susseguono identiche dove le rivalita’ sono fisse e immutabili.Neanche per Wm si e’ cercato di creare attesa prima dell’evento,gia’ si sapeva tutto della card settimane prima.Puo’ darsi sia anche mancanza di coraggio per osare qualcosa di diverso.O forse come gia’ ditto interessa solo il fatto commerciale e basta.Non lo so.

Non e’ possible che non si riesca piu’ a mettere insieme rivalita’ decenti e che possano durare nel tempo senza stancare, io credo che il materiale umano ci sia per lavorare bene.Infatti qualcosa di buono ogni tanto esce sia come match che come colpo a sorpresa vedi il rientro di Big Show ,salvo poi buattarlo nel cestino come abbiamo visto.

Non capisco. Il barlume di speramza balenato col King of the Ring e sparito, cosi’ ci troviamo a avere breve Backlash uguale agli altri ppv niente di nuovo.Dove ancora una volta almeno fino aad adesso il secondo titolo per importanza non verra’ difeso e le cincture di coppia sono sparite.Secondo sono tutte possibilita’ perse per verificare e lanciare wrestler del futuro in fondo e sempre stato cosi’Tutti I piu’ grandi sono passati prima da regni son la cintura intercontinetale, o prima di affermarsi da singolo da vittorie in coppia,due nomi su tutti HBK e Brett Hart.

Sarebbe comunque un modo per tenerli in attivita’ tutti I vari carlito santino ecc,ma finche’ si continuera’ a dare spazio a buffonate stile sosia H.Clinton e B.Obama o figlio illegittimo di Vince.Storylines con buone potenzialita’ annichilite dalla scelta dello gnomo celtico come figlio illegittimo.O dall’inserimento in cartellone di match inutitli come Big Show Floyd o Big Show Khaly.

Tutto cio’ non sara’ mai possible.

(decano)~Figure Four~2~Nostalgiaultima modifica: 2008-04-23T14:45:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “(decano)~Figure Four~2~Nostalgia

  1. Caro Decano, grazie per questa tua citazione del nostro gioco, che è la PRIMA in assoluto su internet! Ti ricordo anche qui, pubblicamente, che come ti ho scritto in privato il tuo “A.F.A Team” ( nome criptico di cui solo tu ed io conosciamo l’origine ) è di nuovo vivo e vegeto in attesa del ritorno di colui che ha coronato il primo campione mondiale 14 anni fa ( remember Bret Hart vs. Undertaker, che mazzata ho preso…)
    Comunque, concordo con la tua analisi della situazione : il prodotto in PPV è inflazionato, e la presenza di una PPV al mese rende impossibile creare il giusto hype intorno ai match…nel 1990, Ultimate Warrior e Hogan si trovarono brevemente uno di fronte all’altro alla Royal Rumble poi vinta dall’Hulkster…poi, fino a Wrestlemania VI, basta…non c’erano, ai tempi, eventi in PPV tra la RR e WM, e questo credo contribuì a creare l’attesa per lo scontro tra i due nel Grandest Stage Of Them All…aggiungo anche che quel match – tecnicamente non granchè – rimane a tutt’oggi il “Main Event per eccellenza” perchè la WWE operò una scelta coraggiosa : fece perdere pulito l’Immortale nel match più importante; e questo pagò. Oggi, come dici tu, non vi sono più scelte coraggiose : tu sai che – se fosse per me – Undertaker dovrebbe protrarre la sua Streak a WM all’infinito, ma da un punto di vista di incertezza e quindi di partecipazione dei fans, questa scelta ( a me personalmente gradita ) di non far mai nemmeno RISCHIARE la sconfitta a Taker non potrà pagare ancora a lungo…l’anno scorso a gennaio ti dissi che forse lo scontro tra faces Undertaker vs. Batista poteva bissare l’epico Warrior vs. Hogan…e invece niente, nonostante il match in sè sia stato di livello molto, ma molto alto ( considerata anche la presenza di Batista, che non offre chissà quali garanzie )…e perchè non si ottenne il risultato da me sperato ? Perchè a tre settimane da WM 23 ormai avevano capito anche i sassi che Batista non aveva una chance al mondo di battere il Deadman…certo, internet peggiora la situazione,le voci, i rumors e le indiscrezioni sui piani del booking team filtrano alla velocità della luce, ma non è solo questo : c’è che le scelte di booking sono troppo spesso conservative e, ripeto, poco coraggiose. Io stesso, che da fanatico di Undertaker ogni anno prima di WM mi tocco i Paesi Bassi per esorcizzare la paura di una sconfitta di Taker, dopo No Way Out 2007, quando Batista “tradì” Undertaker nel corso del Tag Team match contro HBK e Cena, dissi al nostro comune amico Igor che per me la vittoria del Becchino a WM era sicura al 100%…perchè con quella pessima scelta di booking Batista era passato dall’essere il possibile “Warrior” della situazione ad un avversario qualsiasi del Becchino, che lo stende a tradimento per poi essere massacrato in PPV uno contro uno…hai ragione, Decano…manca il coraggio. E manca anche quel minimo di senso del marketing necessario a proporre nel KOTR – come da te giustamente evidenziato – dei match interbrand tra grossi calibri che attirerebbero sicuramente l’attenzione del pubblico…un bel Taker vs. Triple H non si poteva fare ? con la gimmick del Becchino è dal 1999 che i due non si scontrano ( a WM X-7 Undertaker era in versione American Badass ), e i ratings di Raw ( che infatti non hanno tratto alcun giovamento da questa insipida edizione del KOTR ) ne avrebbero sicuramente guadagnato…ed in effetti, ora che William Regal è “King”, chissenefrega? O qualcuno pensa che adesso questo pur ammirevole veterano del midcarding diventerà di colpo uno sfidante credibile per un titolo mondiale ? Un’altra occasione persa, a mio avviso…

I commenti sono chiusi.